Home > Cambiare si può, Comunicati stampa, Rivoluzione Civile > Ghiglione e Bruno (Rivoluzione Civile): basta regali a Trenitalia

Ghiglione e Bruno (Rivoluzione Civile): basta regali a Trenitalia

rivoluzionecivL’intenzione di Trenitalia di chiudere i siti manutentivi FFS di Genova (Ri, piazza Giusti, Terralba) e spostare la funzione a Savona e’ un  altro brutto segnale per la mobilita’ nell’area genovese.
“Se cio’ accadesse” commenta il capogruppo Federazione Sinistra – Rivoluzione Civile Antonio Bruno “costringerebbe i treni da manutenere a percorrere la linea ferroviaria per andare a Savona, con conseguente intasamento della  stessa”.
Il candidato alla Camera dei Deputati per Rivoluzione Civile Davide Ghiglione  denuncia “Trenitalia vuole chiudere anche il settore di movimentazione merci Cargo. Come sia possibile aumentare il trasporto merci su ferro non si  capisce.”
“Non si puo’ accettare il ricatto di Trenitalia “sottolinea Antonio Bruno “che chiede di valorizzare le aree che non usa per costruire case e centro commerciali”.
In conclusione Davide Ghiglione afferma “Accolgiamo la proposta delle  organizzazioni sindacali di creare un unico polo manutentivo al Campasso, che  potrebbe integrarsi con il deposito dlle manutenzioni per il Metro in via Buozzi.”

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: