Home > Comunicati stampa, Consiglio Comunale > Consiglio Comunale di Genova porte chiuse: un brutto segnale di arroccamento

Consiglio Comunale di Genova porte chiuse: un brutto segnale di arroccamento

antonioterzovalicoLa decisione del presidente del Consiglio Comunale di Genova Giorgio Guerello, suggerita dal Sindaco di Genova Marco Doria di tenere il consiglio comunale di domani Martedi 30 giugno a porte chiuse (dopo le proteste di martedì scorso) ed’ un brutto segnale di chiusura verso la citta’, lavoratori, le organizzazioni sindacali. E’ in discussione una delibera che scarica sui lavoratori delle aziende partecipate che gestiscono Rifiuti, Trasporti, Manutenzioni, le politiche di austerita’ della Troika, disinteressandosi del miglioramento dei servizi pubblici. Blindarsi in Palazzo Tursi e’ un brutto segnale di chiusura, indifferenti alla storia: domani sono 45 anni dalla rivolta delle 30 giugno a Genova.
I lavoratori saranno sicuramente in grado di manifestare la propria opinione, per un futuro solidale, nonviolento.

Antonio Bruno

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: